Banner hawa mahal rajasthan feature

Rajasthan i colori del deserto e delle città dei Marajà - secondo turno

Iniziativa 240327 - Sezione Parma
Rajasthan dal 19 al 30 novembre 2024 Tra le foreste dei monti Aravalli e l’Indo, nel deserto di Thar, maragià di stati e staterelli in perpetua lotta fra loro costruirono poderose fortezze mimetizzate tra i colori del deserto a difesa dei loro regni, sfarzosi palazzi a gloria delle loro famiglie e sontuosi, candidi templi alla gloria dei loro dei e fecero dipingere le loro città dei colori del cielo e della terra. Questo è il Rajasthan, la terra dei re.

Proposta:

Tra le foreste dei monti Aravalli e l’Indo, nel deserto di Thar, maragià di stati e staterelli in perpetua lotta fra loro costruirono poderose fortezze mimetizzate tra i colori del deserto a difesa dei loro regni, sfarzosi palazzi a gloria delle loro famiglie e sontuosi, candidi templi alla gloria dei loro dei e fecero dipingere le loro città dei colori del cielo e della terra. Questo è il Rajasthan, la terra dei re.

Al netto del creativo traffico motorizzato, così stridente con l’austera compostezza dell’ascetismo religioso, e degli onnipresenti cellulari, la vita di tutti i giorni in Rajasthan, baluardo del tradizionalismo e conservatorismo indiano, appare impermeabile al caotico progresso tecnologico della globalizzazione.

Noi occidentali, sempre più incapaci di sopportare tutto ciò che ostacola la corsa veloce della nostra vita tecno-dipendente, scambiamo per pigrizia o indolenza, ma ne rimaniamo affascinati, la capacità degl’indiani di saper invece accettare con pazienza e serenità, persino ostinatamente difendendole, le lentezze che derivano proprio dalle consuetudini e dalle pratiche tradizionali e che intralciano pesantemente il loro vivere quotidiano.

Agenda programma:

martedì 19 novembre: Bologna > (Roma).  Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Bologna, disbrigo delle formalità d’imbarco e doganali e imbarco sul volo Ita Airways AZ1314 delle 10h55 per Roma Fiumicino. Arrivo alle 11h55 dopo 1h di volo e coincidenza con il volo Ita Airways AZ0770 delle 13h55 per Delhi.

La quota comprende:

voli di linea Ita Airways Bologna / Roma / Delhi / Roma / Bologna; *tasse aeroportuali (270 € aggiornate all’8/01/24); volo interno Delhi/Udaipur con bagaglio in stiva 20 kg; sistemazione negli hotel indicati o similari; pensione completa dalla prima colazione del II giorno alla cena dell’XI giorno, escluso il pranzo del III giorno, come da programma; trasferimenti in veicolo privato per tutta la durata del tour; acqua in bottiglia a disposizione sul veicolo (500ml al giorno);    visite guidate ed escursioni come da programma; auricolari radio individuali; escursione in battello sul Lago Pichola; ingressi ai siti indicati; guida parlante italiano a disposizione per tutto il tour; assicurazione AXA B30 sanitaria (massimale € 30.000) e bagaglio (massimale € 1.000).

La quota non comprende:

visto online (USD 25 pagando con carta di credito) se richiesto individualmente al seguente link:https://indianvisaonline.gov.in/; mance e facchinaggi; diritti per fotografare e girare filmati; bevande e pasti non indicati; tutto quanto non espressamente indicato alla voce la quota comprende.

Per aderire all'iniziativa è necessario essere socio FITeL e sottoscrivere l'assicurazione: la tessera (costo 1 euro per Famigliari conviventi ed Aggregati) e l'assicurazione (costo 3,5 euro per Soci, Famigliari conviventi ed Aggregati) hanno validità annuale (anno solare) e vengono attivate in occasione della prima partecipazione ad iniziative del CRAL.

Assicurazione:

Si ricorda che con il tesseramento a FITeL (costo 1 euro) e l'adesione alla polizza (costo 3,5 euro) - con validità anno solare - addebitate in occasione della prima iniziativa, sono previste le seguenti coperture assicurative:

a) Infortuni occorsi durante attività del CRAL - FITeL, comprese quelle sportive dilettantistiche; invalidità permanente: massimo 30.000 euro; morte: massimo 30.000 euro; spese sanitarie: massimo 2.500 euro con franchigia di E 100, salvo una franchigia pari al 20% (minimo 150 euro) nel caso di strutture private.

b) Responsabilità Civile verso Terzi dei soci FITeL: la garanzia è prestata per tutti gli iscritti FITeL relativamente alla Responsabilità Civile verso Terzi per la partecipazione alle attività svolte dal socio e previste dallo statuto del CRAL e della FITeL. Massimali: 300.000 euro per ogni sinistro, per persona e per danni a cose o animali.

Copie integrali delle polizze sono consultabili e prelevabili in formato pdf ai seguenti link: 

POLIZZA INFORTUNI 2024

POLIZZA R.C.2024

Note:

La quota di partecipazione, unitamente ad eventuali costi aggiuntivi riferiti ad extra non inclusi nella quota, pagati dal Cral in nome e per conto del partecipante, potranno costituire oggetto di conguaglio al termine dell'iniziativa. Per contro, ovviamente, sarà previsto una riduzione della quota e/o del contributo originariamente indicato a fronte di minor costi accertati.

Vai alla lista delle iniziative