Banner coopculturae id sito 37 132 2

Online gratuita - Firenze ebraica la storia del ghetto che non c'è più

Iniziativa 210054 - Sezione Firenze
Venerdì 26 Febbraio - ore 20,45 - 21,45 - visitiamo Firenze.

Proposta:

La Sezione di Firenze, in collaborazione con la guida Papi Francesca, in attesa di poter riprendere le visite dal vivo, propone questa visita  online alla città:

La Firenze ebraica: storia di un ghetto che non c'è più e degli Ebrei fiorentini.

Il ghetto ebraico fiorentino si trovava, a differenza degli altri ghetti italiani, nel cuore della città, a metà strada fra centro religioso (Duomo) e centro politico (Palazzo Vecchio), a un passo dal centro economico, costituito da Orsanmichele ed dal Mercato Vecchio. Era perfettamente integrato nel tessuto urbano e vedeva ogni giorno un continuo viavai di gente, sia ebrei che cristiani. Con questa passeggiata virtuale tenteremo di ricostruire la storia della comunità ebraica fiorentina attraverso i secoli, in particolare dalla concessione delle prime condotte di prestito fino alla realizzazione del ghetto. Storie di vita, di affetti, di quotidianità, di tolleranza, ma anche di sangue. Il nostro racconto continuerà fino alla distruzione del ghetto nel 1800, ai tempi di Firenze capitale, passando dall’emancipazione degli ebrei italiani, fino ad arrivare alle tristi vicende del secolo scorso, narrate da alcune pietre d’inciampo.

Organizzazione tecnica: Papi Francesca

Agenda programma:

venerdì 26 febbraio

Ore 20.30: inizio collegamento sulla piattaforma google meet.

Il giorno prima gli iscritti riceveranno via mail il link e le istruzioni per effettuare il collegamento.

Ore 20.45: inizio della vista con descrizione effettuata da parte di guida turistica. Durata circa 1 ora, oltre a eventuali domande e brevi approfondimenti a richiesta dei partecipanti che potranno quindi ascoltare la descrizione mentre le immagini scorreranno sul loro monitor. A disposizione anche una chat dove si potranno fare domande e richieste di approfondimento.

La quota comprende:

La manifestazione è riservata a Soci e familiari e la partecipazione è gratuita

Assicurazione:

Si ricorda che per poter partecipare all'iniziativa bisogna essere in regola con il tesseramento a FITeL (costo 1 euro)

Vai alla lista delle iniziative

Altri CRAL del gruppo CA